you reporter

Edilizia pubblica: Rovigo "tirchia", Bergantino e Occhiobello i più virtuosi

L'indagine

edilizia[1].JPG

08/08/2016 - 09:00

L’edilizia pubblica è uno dei pilastri del welfare comunale. Da un’indagine di Openpolis su quanto destinano al settore le maggiori città italiane, emerge il primato di Milano con 75,79 euro pro capite mentre all’ottavo posto c’è Roma, con 12,22 euro, fino alle ultime posizioni di Palermo, Genova e Trieste. E il Polesine? Le due città che investono più soldi per l’edilizia popolare sono Bergantino (14,34 euro) e Occhiobello (13,65 euro) entrambe più virtuose di Roma in questo senso.



Rovigo si piazza in 13esima posizione in Polesine (2,33 euro pro capite) 78esima a livello Veneto e 1661esima a livello italiano. Venezia, capoluogo della regione, è seconda in classifica con ben 42,05 euro pro capite, mentre in testa nel Veneto c’è il comune di Barbona, in provincia di Padova e vicino al Polesine, con 117,27 euro.


I dati di tutti i comuni polesani sulla Voce in edicola l'8 agosto

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl