you reporter

Ancora zanzare infette, la "zona rossa" si allarga

West Nile

61699

22/08/2016 - 22:38

Nuovo focolaio di West Nile individuato a Villanova del Ghebbo. E il piccolo comune, alle porte di Rovigo, si conferma essere la capitale polesana delle zanzare.
Lo dicono le analisi effettuate dal laboratorio di parassitologia dell’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie. Che ha trasmesso i risultati delle analisi condotte su alcune zanzare culex, le “classiche” zanzare polesane, catturate proprio a Villanova del Ghebbo mercoledì scorso. Analisi che non lasciano dubbi: le zanzare sono infette da West Nile. Ancora una volta. Nonostante le disinfestazioni fatte in queste settimane. E’ la seconda volta, soltanto quest’estate.
E questa volta l'invito a disinfestare si allarga anche ai comuni confinanti. A questo punto la "zona rossa" comprende anche Badia, Ficarolo e Ceneselli, oltre a San Pietro Polesine, frazione di Castelnovo Bariano, e Frassinelle Polesine. Servizio sulla Voce in edicola martedì 23 agosto

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl