you reporter

Rovigo ricorda Mario Steffenel e Silvano Modena

La cerimonia

12/09/2016 - 09:00

ROVIGO - La città di Rovigo si riscopre più vicina a due tra i suoi tanti figli prediletti. Ieri mattina, infatti, con due cerimonie solenni sono state scoperte altrettante targhe in memoria di Mario Steffenel e Silvano Modena, rispettivamente nell’impianto di hockey e nella palestra di Borsea.





Mario Steffenel, atleta azzurro di hockey su prato, aveva portato questa disciplina a Rovigo e, con la grande determinazione che lo contraddistingueva, gli aveva dato dignità. Scomparso nell’agosto del 2014 per una grave malattia, è stato ricordato ieri mattina durante la cerimonia dai presenti.



Successivamente la cerimonia per Silvano Modena, che la sua vita l’ha spesa interamente per la boxe. A rendere omaggio al maestro di boxe, oltre ai rappresentanti istituzionali, sia la Pugilistica Rodigina che la Rhodigium Boxe, presenti con atleti, istruttori e rappresentanti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl