you reporter

Dalla questura tre "inviti" a cambiare condotta

Sicurezza

35658

Una volante della Polizia

12/09/2016 - 13:05

Spaccio di droga, furto, favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Sono questi i crimini di cui si erano macchiati i tre soggetti raggiunti dall'avviso orale emesso dalla questura di Rovigo. Si tratta di un atto con cui l’interessato viene avvisato che esistono sospetti sul suo conto; e che lo invita a tenere una condotta conforme alla legge, con l’avvertenza che in caso contrario potrà essere proposto per l’applicazione di una misura di prevenzione.



Il primo è rivolto a un 27enne rumeno, residente a Casal di Principe, denunciato dai carabinieri nel 2014 perché trovato in possesso di alcuni attrezzi agricoli rubati poco prima. Il secondo invece riguarda un 43enne rodigino, che a febbraio era stato denunciato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.



L'ultimo infine è rivolto a un 49enne marocchino residente in Polesine, che ad aprile era stato attestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Tutti i dettagli sulla Voce in edicola il 13 settembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl