you reporter

L'affarone "patacca", sgominata la banda delle truffe in A13

66935

Il "pacco" truffa in A13

16/12/2016 - 17:36

Il solito affarone che nasconde una patacca. Ieri pomeriggio, in A13 la polizia autostradale Altedo all'altezza del servizio Adige Est, a pochi chilometri dall'uscita di Rovigo, ha sventato una truffa. In sostanza due napoletani in trasferta erano riusciti a convincere un camionista bulgaro e comprare a prezzi stracciati un computer. Ma una volta aperto il pacco, c'era dentro carta e pacchi di... sale.



L’ignaro autotrasportatore era caduto nell’inganno dei due napoletani, concludendo “l’affare” e pagando il notebook non con denaro contante di cui era sprovvisto, ma in natura con 7 stecche di sigarette acquistate appositamente all’autogrill con il proprio bancomat.




Una volta concluso lo scambio, l’autotrasportatore aveva aperto la borsa e si era accorto della truffa subita.



Tempestivo l'intervento dell'autostradale di Altedo, guidata dal comandante Paolo Piccinin, che ha rintracciato i due truffatori nell’adiacente area di servizio della corsia sud ancora intenti a cercare altri sprovveduti da truffare con il solito sistema.



Gli agenti della Polstrada di Altedo sono riusciti quindi a recuperare immediatamente il maltolto e a denunciare in stato di libertà i due individui per il reato di truffa in concorso, sequestrando inoltre ai due napoletani altre tre borse da computer già riempite di pacchi di sale e pronte ad essere rifilate ad altrettanti ignari “clienti” sprovveduti.



Il servizio completo sulla Voce di Rovigo di domani 17 dicembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl