you reporter

Nasce l'Ulss unica polesana: Compostella direttore

Sanità

68012

30/12/2016 - 19:52

Un’unica, grande, azienda sociosanitaria che vigilerà sulla salute di 243.212 polesani. Dal primo gennaio 2017 sarà pienamente operativa la nuova Ulss 5 “Polesana”, frutto della fusione tra l’Ulss 18 di Rovigo e la Ulss 19 di Adria decretata nell’ambito della riforma della sanità veneta votata dalla Regione. A tenere le redini di questa nuova realtà, in veste di direttore generale, sarà Antonio Compostella, già reggente sia della Ulss 18 che della Ulss 19. Per lui, dunque, una conferma in carica.




Il presidente della Regione Luca Zaia ha infatti firmato nella mattinata di venerdì 30 dicembre i contratti con i manager chiamati ad attuarla sul territorio, guidando le nove nuove Ulss individuate dalla riforma, al posto delle ventuno precedenti. La loro presentazione ufficiale è avvenuta nel corso del punto stampa seguito alla seduta della giunta regionale, alla presenza anche degli assessori alla sanità Luca Coletto, e alle politiche sociali Manuela Lanzarin

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl