you reporter

Smog alle stelle, scattano le restrizioni al traffico

Ambiente

70654

02/02/2017 - 11:41

Stop alle auto troppo inquinanti. E' questa la risposta del Comune di Rovigo all'allerta smog degli ultimi tre giorni. Le polveri sottili presenti nell'aria hanno sforato di 47 microgrammi per metro cubo la soglia stabilita dalla legge e fissata a quota 100 ([url"Leggi l'articolo"]http://www.polesine24.it/Detail_News_Display/Rovigo/polesine-soffocato-dallo-smog[/url]).



Così l'amministrazione ha deciso di rendere effettivi i provvedimenti già stabiliti con le ordinanze di ottobre e novembre. Le vetture "nemiche dell'ambiente" non potranno circolare sulle strade comunali dal lunedì al venerdì nelle fasce orarie comprese tra le 9 e le 12 e tra le 15 e le 18. La restrizione, già operativa per i veicoli diesel Euro 0, 1, 2, 3 e per i mezzi Euro 0 ed Euro 1, sarà applicata ora anche alle auto a benzina Euro 2, che non potranno circolare sul territorio comunale fino al 14 aprile.



I provvedimenti non riguardano soltanto le strade ma anche le abitazioni: è vietata infatti l'accensione di stufe a legna o a pellet negli edifici in cui è presente un altro tipo di riscaldamento. E per evitare di respirare troppe polveri sottili, l'amministrazione consiglia di arieggiare le stanze nelle prime ore del mattino, quando il numero di auto in circolazione è ancora limitato.



Per gli amanti della corsa all'aperto, il suggerimento è quello di correre nelle zone meno trafficate. Una raccomandazione, invece, che tutti potrebbero mettere in pratica è l'utilizzo di mezzi alternativi all'auto privata per spostarsi in città. Prendere l'autobus, la bicicletta o fare una passeggiata potrebbero essere piccoli gesti per rendere l'aria cittadina un po' più respirabile.




LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl