you reporter

A Rovigo l'osservatorio contro i meteoriti

Istruzione

70862

05/02/2017 - 13:00

Polvere di stelle sul liceo scientifico. Sul tetto del Paleocapa di Rovigo sarà installata una camera all-sky per la rilevazione di meteoriti, che diventerà punto osservativo di Prisma, prima rete italiana per la sorveglianza di meteore e atmosfera.



La camera Prisma di Rovigo sarà tra le prime 15 funzionanti in Italia. Lavorerà, tra le altre, con quelle poste sugli osservatori Inaf di Trieste, Asiago, Bologna, Loiano, e Medicina.



Gli studenti, opportunamente formati dall'Istituto nazionale di astrofisica, analizzeranno le immagini astronomiche ottenute con la camera Prisma del liceo, mettendo in pratica principi di fotometria di apertura.



La costituzione di una rete di telecamere all-sky, distanti tra loro circa 100 chilometri, per la sorveglianza 24 ore su 24, di meteore brillanti, renderà possibile a livello nazionale anche lo studio di altri fenomeni (copertura nuvolosa, transienti luminosi, attività elettrica, eccetera).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl