you reporter

Il prefetto dice no all'esercito in città

Respinta la proposta del sindaco

71085

Il prefetto Enrico Caterino

07/02/2017 - 22:31

Il prefetto dice no all'esercito in città. Enrico Caterino, rappresentante del governo a Rovigo, respinge la proposta del sindaco Massimo Bergamin che aveva chiesto la presenza dei militari per arginare la delinquenza.


Secondo il prefetto l'esercito non serve perché i furti “sono in diminuzione”.


Il prefetto Caterino, affiancato dal questore Salvatore Fabio Cilona, dal comandante provinciale dei carabinieri Stefano Baldini, e dal numero uno della guardia di finanza Nicola Sibilia, ha fatto il punto sulla sicurezza nella nostra provincia, affermando che non esiste alcuna emergenza criminalità.


“I dati in nostro possesso - ha detto lo stesso Caterino - dimostrano anzi che i furti sono diminuiti. La sensazione diffusa di insicurezza è frutto di una informazione distorta”.


Il servizio completo sulla Voce dell'8 febbraio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl