you reporter

Giro di vite sulle slot: stangata per bar, ristoranti e tabaccherie

L'ordinanza

71182

09/02/2017 - 08:30

La metà dei locali che ospitano videopoker e slot machine non rispettano gli orari di spegnimento imposti, dalla fine di settembre, dal sindaco, con un’apposita ordinanza.



E’ quanto emerge dal primo bilancio dei controlli fatti dai vigili urbani, in questi mesi. Su 29 locali controllati, 16 sono risultati inadempienti: per loro, multe da 50 euro l'una, per un totale di 800 euro di sanzioni.



Ma i controlli mirati riguardano soltanto tabaccherie, ricevitorie, bar, pizzerie, ristoranti e altri esercizi pubblici dotati di macchinette. Ovvero quei locali che, secondo l’ordinanza, devono rispettare una fascia di “silenzio slot” pomeridiana, dalle 13 alle 17. E sono stati questi i locali multati.



Perché le sale slot autorizzate possono fare l’orario continuato e accendere gli apparecchi non prima delle 14.30 (le 15.30 d’estate) per spegnerli alle 22.30 in punto (un’ora dopo d’estate). Un orario in cui i vigili non sono più in servizio. E dunque non possono andare a controllare.



Il servizio completo sulla Voce in edicola giovedì 9 febbraio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl