you reporter

"No" alla violenza contro le donne, flash mob a Rovigo

L'iniziativa

14/02/2017 - 21:00

"Break the chain", rompi la catena. E' questo il titolo della coreografia ufficiale che ha visto danzare il 14 febbraio sera, in piazza Vittorio a Rovigo, centinaia di donne e uomini che all'unisono hanno gridato un "no" forte alla violenza sulle donne.



Il comune di Rovigo e il centro antiviolenza polesano hanno aderito, infatti, al "One Bilion Rising", la campagna internazionale organizzata per contrastare questo vergognoso fenomeno. Nel giorno di San Valentino, dedicato all'amore, uno splendido flash mob con una coreografia di quattro minuti ha animato piazza Vittorio, prima che tutti i partecipanti, al termine, lanciassero in aria palloncini rossi coi loro messaggi.



Anche la Femi-Cz Rugby Rovigo Delta ha sostenuto l'iniziativa con una serie di foto in cui aveva esortato tutti ad essere presenti. E ieri mattina, l’analoga scenografia è stata ballata dalle alunne della scuola "Bonifacio" di Rovigo, che non ha voluto far mancare il proprio sostegno alla iniziativa.



Il servizio completo in edicola nella Voce di mercoledì 15 febbraio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl