you reporter

Parco Maddalena, impossibile riaprire: "Di là della rete è un disastro"

Commenda

17/02/2017 - 22:04

Tramonta il sogno parco Maddalena. Il grande giardino della Commenda non aprirà. Non quest’anno, come auspicato (e dichiarato) dalla giunta.



Il sopralluogo di venerdì 17 febbraio dell’assessore ai lavori pubblici Gianni Saccardin ha dato esito negativo. Anzi, peggio: ha messo la pietra tombale sulla possibilità di riaprire il parco, nella sua interezza, in tempi brevissimi.



“E’ un disastro, un vero disastro”, scuote la testa Gianni Saccardin dopo l’esperienza sul campo. Al di là della rete arancione che, dalla primavera 2012, taglia in due il giardino dell’ex ospedale, non si salva niente.



Giochi divelti, bagni bruciati, centraline vandalizzate. E se il comune sperava di cavarsela con qualche migliaia di euro, buoni per pagare una “spuntatina” all’erba e alle piante e la raccolta e lo smaltimento di qualche chilo di rifiuti, “qui il conto rischia di lievitare, fino a toccare quota 30mila o 40mila euro. Soldi che non abbiamo”.



Il servizio completo sulla Voce in edicola sabato 18 febbraio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl