you reporter

Iras, 8 milioni di euro di debiti. "Piano per trasformare Casa Serena"

Iras

72366

23/02/2017 - 22:34

Il futuro dell’Iras in consiglio comunale. A palazzo Nodari, nel pomeriggio di giovedì 23 febbraio, la relazione di Tiziana Stella, commissario regionale dell’Iras, ascolta dai consiglieri e da tanti dipendenti, portati in aula da Cgil, Cisl e Uil.



Tiziana Stella ha evidenziato una “situazione finanziaria critica, con una esposizione con le banche di 7 milioni di euro più un milione con i fornitori, ma il fido con Carive è stata prorogata al 30 giugno”.



Quindi ha ribadito che parte delle difficoltà derivano da Casa Serena, “sovradimensionata, ma si sta lavorando a forme di collaborazione con comune, Ater e Ulss. L’idea è farla diventare un centro per le diverse forme di disagio: malattie, emergenze abitative, dipendenze, quindi anche riservare un’area di Casa Serena al Sert”.



E ancora: “All’Iras non c’è controllo severo sulla spesa. Il lavoro del precedente cda non lo giudico positivo. Revocherò la delibera sull’aumento della retta retroattivo per gli inquilini di Casa Serena. E certi ricorsi ci hanno rallentato”.



Il servizio completo sulla Voce in edicola venerdì 24 febbraio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl