you reporter

Piantare gli alberi nei giardini privati, a Rovigo non si parte

L'interpellanza

Coldiretti.jpg

Giuriolo (Coldiretti) insieme a Rossini (Fare!) e Businaro (Pd)

06/03/2017 - 21:11

Un progetto per combattere l’inquinamento atmosferico da mesi giace dimenticato in qualche cassetto del comune di Rovigo.



Era il 12 maggio scorso quando il comune di Rovigo, assieme ai sindaci di altri comuni del Polesine ed altre province venete, aveva sottoscritto un protocollo d’intesa per la realizzazione del progetto di riqualificazione ambientale "Ridiamo il sorriso alla pianura Padana".



L'iniziativa si proponeva come scopo di migliorare la qualità dell’ambiente, mettendo a disposizione migliaia di piante che i privati avrebbero potuto piantare nei loro giardini. "Ma da allora tutto è rimasto fermo – spiegano i consiglieri di minoranza Giorgia Businaro (Pd) e Antonio Rossini (Lista Tosi) - il progetto è passato in giunta, ma non sono neppure stati accantonati i fondi in bilancio". Per questo i due hanno presentato un’interpellanza, in cui chiedono risposte al sindaco e agli assessori competenti.



Il servizio completo in edicola nella Voce di martedì 7 marzo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl