you reporter

Negozianti sentinella per aumentare la sicurezza

Vertice in prefettura

46349

Il palazzo dove ha sede la prefettura di Rovigo

31/03/2017 - 08:02

Una rete di sorveglianza con i commercianti in veste di sentinelle di riferimento; reperibilità dei vigili urbani per i servizi in caso di incidenti stradali nelle ore notturne, e controlli e perlustrazioni nei punti sensibili della città.


Sono alcune delle proposte emerse ieri nel vertice in prefettura, dove in mattina si è riunito il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza. Al summit ha partecipato anche il sindaco di Rovigo Massimo Bergamin.


Il primo cittadino ha ribadito la necessità di insistere con i presidio del territorio, sottolineando ancora l’esigenza di tenere monitorata la situazione in alcune zone della città, ad esempio via Don Minzoni, galleria Balotta, l’area dell’ex ospedale psichiatrico e dell’ex Maddalena.


“Ho ringraziato - spiega Bergamin - le forze dell’ordine per il grande lavoro che stanno facendo per la sicurezza di Rovigo. E ho ribadito la necessità di proseguire con i controlli e le ricognizioni”.


Al vertice si è anche parlato del blitz dell’altro giorno in galleria Balotta, quando polizia locale, polizia di Stato e ispettori dell’Ulss hanno controllato il negozio gestito da stranieri e le vicine aiuole, teatro, secondo alcune segnalazioni, di attività di spaccio.
Il servizio completo sulla Voce del 31 marzo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl