you reporter

E' morto il cronista Renato Piombo

Il lutto

76295

Renato Piombo

06/04/2017 - 23:15

Mercoledì sera era a San Martino di Vanezze, in compagnia del delegato provinciale del Coni Lucio Taschin, per assistere alla partita tra il Beverare e il Boara, Trofeo Polesine di calcio.



Stava bene Renato Piombo e come sempre parlava del più e del meno. Soprattutto di sport e della sua grande passione, il calcio polesano. Renato Piombo è morto ieri mattina, un malore ha spezzato la sua vita mentre era appena salito all’interno della sua auto.



Per anni è stato la penna che raccontava le partite del Rovigo calcio e di tante altre squadre polesane.



Alcune mattine fa era andato al campo di baseball della Tassina. Aveva bevuto un caffé in compagnia di Vincenzo Borella. Avevano parlato di sport e dei problemi della compagine rodigina.



Giorni normali. Piccoli e grandi impegni. Quotidianità con al centro lo sport. La grande passione di Renato Piombo alla la quale ha dedicato tutto il suo tempo libero. Per questo la sua morte improvvisa, ieri mattina verso le 10, ha destato sgomento e incredulità. Non soltanto a Rovigo, dove abitava alla fine di Corso del Popolo, ma anche in Polesine.



Il servizio sulla Voce del 7 aprile

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl