you reporter

Ispettorato del Lavoro di Rovigo, l'accorpamento non piace a Crivellari

Lavoro

70721

Il parlamentare Diego Crivellari

08/04/2017 - 17:35

Diego Crivellari, deputato polesano del Pd, interviene sulla questione dell'Ispettorato del Lavoro di Rovigo e l'accorpamento a quello di Ferrara, chiedendo lumi al governo.



"La risposta all'interrogazione parlamentare aveva indicato da parte del Governo un'accorpamento soltanto per alcune funzioni di vertice in linea con il contenimento dei costi pubblici e della riorganizzazione della pubblica amministrazione - premette Crivellari - i segnali sono invece diversi, la sede di Rovigo è stata di fatto subordinata all’Ufficio provinciale di Ferrara".



"Anche per gli ispettori ed i funzionari di Rovigo, appare chiaro ciò che si delinea - commenta il deputato dem - la perdita dell'autonomia dell'Ufficio di Rovigo con il rischio di future ricadute negative sul personale, sia amministrativo che ispettivo, ed inevitabilmente la sottrazione di funzioni e competenze. Ciò produrrebbe ricadute negative anche per gli utenti cittadini che rischierebbero di non avere più un qualificato interlocutore sul proprio territorio, per le aziende, per le organizzazioni sindacali e per i professionisti del settore che verrebbero costretti a rivolgersi, per molte ad una nuova sede a Ferrara".



"Tra l’altro la scelta appare incomprensibile in quanto l’Ufficio di Rovigo si è sempre distinto per l’efficacia dell’attività ispettiva, con riguardo a tutti i fenomeni di illegalità nel mercato del lavoro, di tutela dei lavoratori, anche sotto l’aspetto della sicurezza sul lavoro e di evasione contributiva, con tasso di irregolarità accertate nettamente superiore alla media nazionale" conclude Crivellari, che chiede venga fatta chiarezza.



Il servizio completo in edicola nella Voce di domenica 9 aprile

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl