you reporter

Pirata della strada ferisce una ciclista, condannato

76354

08/04/2017 - 11:54

Con l’auto della sua compagna si scontrò con una bicicletta in sella alla quale c'era una marocchina che aveva 34 anni, poi scappò via senza nemmeno capire come stesse la ragazza.




Un gesto disdicevole che ha assicurato al pirata della strada, F. B, un 43enne di Castelmassa, una condanna a un anno per omissione di soccorso.
Ieri il tribunale di Mantova ha emesso la sentenza, dopo quattro anni e mezzo dai fatti.




Era il 10 settembre del 2012 quando con l’auto della compagna era stato visto uscire da una stazione di servizio Agip di Sermide (Mantova), dopo aver fatto benzina.




Uscendo dall’area di servizio, non aveva visto provenire a sinistra e dunque non aveva lasciato passare una ciclista che stava percorrendo via Curiel, strada che aveva il diritto di precedenza. L’aveva preso in pieno. La ragazza marocchina, K. E, era caduta ferendosi, ma il pirata della strada era fuggito via.



Il servizio completo in edicola sulla Voce di Rovigo di oggi 8 aprile

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl