you reporter

Allarme siccità in Polesine

Coldiretti: peggior crisi idrica da decenni

Po secca 3

Po secca 0

10/04/2017 - 08:01

Allarme siccità in Polesine e in Italia. Per la Coldiretti è la peggiore crisi idrica da decenni.


Temperature massime superiori di 2,5 gradi la media e il calo del 53% delle piogge a marzo hanno fatto scendere il fiume Po in magra allo stesso livello di inizio estate dello scorso anno.


Emerge da un'analisi della Coldiretti sulla base del monitoraggio del più grande fiume italiano.
"Le precipitazioni in Italia – sottolinea la Coldiretti - sono risultate sotto la media lungo tutto l’inverno con un picco negativo a dicembre in cui è caduta addirittura il 67% di acqua in meno sulla Penisola. Il livello del fiume Po è esemplificativo delle difficoltà dei principali bacini idrografici del Paese".


Le situazioni più critiche in Lombardia e in Veneto dove l’assenza di pioggia sta determinando una situazione di grave criticità, "con la siccità nelle falde che - sottolinea Coldiretti - sta superando ogni record storico negativo registrato negli ultimi 20 anni".


Siamo di fronte - precisa Coldiretti - agli effetti dei cambiamenti climatici che si stanno manifestando con pesanti conseguenze sull’agricoltura italiana. Servono interventi di manutenzione, risparmio, recupero e riciclaggio delle acque, campagne di informazione ed educazione sull'uso corretto dell'acqua, un impegno per la diffusione di sistemi di irrigazione a basso consumo, ma anche ricerca e innovazione per lo sviluppo di coltivazioni a basso fabbisogno idrico".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl