you reporter

Case Ater, in graduatoria oltre 60% di stranieri

Ecco la lista del Comune di Rovigo

19/04/2017 - 12:06

Sono in gran parte straniere. E hanno diritto all’assegnazione di una casa popolare. Oltre il 60% delle famiglie entrate nella graduatoria comunale per l’edilizia residenziale pubblica è di origine straniera.


Palazzo Nodari ha reso pubblica la lista di chi ha presentato domanda per avere un alloggio popolare ed è entrato nella graduatoria per l’assegnazione del bando 2015.


Sono 232 le domande accettate, nelle quali, quindi, è stata riscontrata la sussistenza dei requisiti previsti dal regolamento comunale. Di queste oltre 130 sono le domande partite da famiglie straniere. Scorrendo l’elenco emerge che ai primi posti, per punteggio e requisiti, ci sono famiglie non italiane.


L’amministrazione comunale guidata da Massimo Bergamin nei mesi scorsi aveva annunciato la modifica del regolamento per l’assegnazione delle case Ater per favorire chi risiedeva in città da più tempo. Ed effettivamente, poi qualche modifica al regolamento è stata fatta. Ad esempio l’assegnazione di più punti per chi dimostra di essere residente in città da almeno cinque anni. Tuttavia la maggior parte delle domande arriva da cittadini stranieri, molti dei quali extracomunitari.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl