you reporter

Contro la siccità, idea "Mose" per la foce dell'Adige

Consorzio di bonifica

adige2

adige

03/05/2017 - 22:25

Un Mose sulla foce dell’Adige. E’ quello a cui stanno pensando i Consorzio di bonifica per evitare la risalita del cuneo salino e contrastare la siccità dell’Adige.



E’ attorno a questo progetto, infatti, che si sono confrontati i vari consorzio di bonifica del bacino dell’Adige, che si sono riuniti a Rovigo, ospiti del Consorzio Adige-Po. In agenda, l’istituzione di un gruppo di lavoro che entro l’anno possa proporre una serie di interventi strutturali, ancorchè mobili, da realizzare alla foce per impedire la risalita del cuneo salino e in alcuni punti critici del fiume per garantire la possibilità di avere tiranti idrici tali da mettere le pompe, oggi rimaste all’asciutto, in condizione di funzionare.




Tali progetti verranno quindi inviati alla regione del Veneto ed ai competenti ministeri per ottenere i necessari finanziamenti indispensabili per dare soluzione ad un problema che mette in crisi la vivibilità e l’economia di gran parte del Veneto.



Il servizio completo sulla Voce in edicola giovedì 4 maggio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl