you reporter

Pioggia sì, ma di incontri culturali

RovigoRacconta

06/05/2017 - 20:28

Il pomeriggio del sabato di RovigoRacconta, nonostante la pioggia che, temuta nei giorni scorsi, alla fine è arrivata abbondante, ha proposto una ricca carrellata narrativa per tutti i gusti. A partire dal tema della maternità che è stato affrontato da due singolari angolazioni in un incontro a due in Accademia dei Concordi con Silvia Veggetti Finzi e Simona Sparaco.



Luca Briasco ha presentato nella sala della Gran Guardia il libro "Americana" mentre nella sala di Confagricoltura Alessio De Santa e Filippo Zambello, presentati da Claudia Vigato, hanno parlato del loro "The Moneyman. La vera storia del fratello di Walt Disney". La giornata è proseguita poi con l'incontro a palazzo Roncale con l’abruzzese medico odontoiatra Donatella Di Pietrantonio, tra le sorprese dell’anno, a RovigoRacconta per la sua prima data in Veneto. Nella fascia pre-serale, al teatro Duomo per la pioggia, Silvia Avallone ha offerto alcuni spunti riflessivi parlando del suo romanzo "Da dove la vita è perfetta", in cui racconta le vite di ragazzi ed adulti nella periferia di Bologna.



A seguire, alle 20, in Gran Guardia, si è tenuto un incontro celebrativo di Vittorio Tondelli, a 25 anni dalla sua scomparsa, attraverso le opere di autori che ne proseguono la memoria: l’amico Mario Fortunato, Fulvio Panzeri, suo collaboratore e curatore postumo della sua opera (“Un weekend postmoderno” e “L’abbandono”); Massimo Zamboni, suo ideale erede, che ha letto brani di Tondelli e del suo ultimo libro “Nessuna voce dentro”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl