you reporter

Bullismo, una mamma rodigina lo spiega agli studenti di Verona

La testimonianza

79137

08/05/2017 - 11:42

Da Rovigo a Verona per sensibilizzare i ragazzi sul tema del bullismo, una violenza capace di assumere forme diverse e di lasciare tracce pesanti sulla personalità delle vittime.



A testimoniarlo, durante la conferenza organizzata ieri al Palazzo della Gran Guandia nell'ambito dell'iniziativa Maggioscuola è stata Cinzia Miatton, che di fronte a una folta platea ha raccontato la propria esperienza.



La signora ha sperimentato in prima persona non soltanto il dolore di vedere il proprio figlio trattato come un fantoccio dai compagni di scuola, ma anche il senso di abbandono di fronte al silenzio delle istituzioni. A ottobre dell'anno scorso, infatti, la donna aveva denunciato le violenze subite dal figlio, alunno di quarta elementare alla scuola Pascoli di Rovigo ([url"Leggi l'articolo"]http://www.polesine24.it/Detail_News_Display/Rovigo/bimbo-disabile-vittima-dei-bulli--mio-figlio-lasciato-solo-dalla-scuola-[/url]).



Il giorno in cui il bambino è tornato a casa da scuola con grossi lividi ed ematomi, la firma dei bulli che da tempo si accanivano su di lui, la madre decise che non si sarebbe più limitata soltanto a segnalare le angherie alla preside e agli insegnanti, era arrivato il momento di rivolgersi alle autorità.



Ma dopo la denuncia la donna si è sentita abbandonata perché sia i genitori dei bulli, sia la scuola negavano l'accaduto. Una delusione a cui si è aggiunta l'impossibilità di cambiare scuola a causa della mancanza di insegnanti di sostegno negli istituti a cui aveva chiesto il trasferimento.



A quel punto la signora si è mesa in contatto con altri genitori che si erano trovati nella sua stessa situazione, trovando comprensione e solidarietà nelle associazioni. Questo le ha dato la forza di interpellare il garante per i diritti dell'infanzia sollecitandolo ad avviare un protocollo in Veneto e ad attivare un numero whatsapp per i ragazzi vittime di bullismo.


LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl