you reporter

"Angelo Zanellato non ha mantenuto la parola"

Julik attacca il presidente del Consvipo

51032

Angelo Zanellato presidente del Consvipo

20/05/2017 - 07:12

“Gli impegni vanno mantenuti. Ed anche se a distanza di due anni le dimissioni di Angelo Zanellato sarebbero un bel segnale”.


Il siluro al presidente del Consorzio di sviluppo glielo lancia non un avversario politico, ma il suo collega di partito Julik Zanellato. Certo bisognerebbe poi sottolineare che Julik e Angelo, nel Pd, in comune hanno solo il cognome, per il resto è quasi guerra totale.


In ogni caso Julik era segretario del Pd quando due anni fa Angelo prese solennemente l’impegno di fare un passo indietro al momento dell’elezione del nuovo sindaco di Rovigo. “Massimo Bergamin - continua Julik - è sindaco da quasi due anni, eppure il cda è ancora al suo posto. Chi dà una parola dovrebbe mantenerla. Ricordo bene quando Angelo assunse questo impegno, venne spiegato in una conferenza stampa, c’eravamo anche io, i socialisti, Ncd. Invece la permanenza di questo cda ha prodotto un immobilismo che dura da due anni”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl