you reporter

Torna Deltablues, il Po si trasforma nel Mississippi

La kermesse

deltablues.jpg

La presentazione del festival

23/05/2017 - 20:06

I big del blues in Polesine con 12 giornate live per la trentesima edizione di Deltablues. La kermesse musicale, tra il 2 giugno e il 14 luglio, toccherà sei comuni del Polesine con concerti, tre crociere musicali sul Po con grandi nomi come il batterista Dave Weckl, l'ex Jethro Tull Clive Bunker, il guitar hero Mike Zito, il maestro del Mississippi Zac Harmon, Fabio Treves nella scena del blues in Italia e la cantautrice emergente Sunny War.



L’edizione vede confermate le finali nazionali del contest mondiale International Blues Challenge della Blues Foundation di Memphis e le degustazioni di prodotti enogastronomici del territorio in collaborazione con Slow Food per promuovere le eccellenze polesane.
“Novità di quest’anno - afferma il professor Ennio Raimondi della Fondazione Cariparo che sostiene l’iniziativa – è l’avvio di un percorso che inserisce il festival nel programma Mab Unesco”.



Fabio Treves, papà del blues italiano, darà il via all’edizione in duo con il chitarrista Alessandro Gariazzo, protagonisti della crociera-concerto d'anteprima che salperà venerdì 2 giugno alle 18.30 dall'attracco fluviale di Loreo sul Po di Levante. La navigazione sarà accompagnata da una cena a buffet e si tornerà a terra per il live dei livornesi “Tres Radio Express Service” che saliranno alle 21.30 sul palco di piazza Madonnina a Loreo con una proposta di rock blues strumentale.


Il programma completo sulla Voce in edicola il 24 maggio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl