you reporter

A Rovigo la rivoluzione dei parcheggi

Sul Corso posti auto a pagamento

Corso del Popolo 8

Corso del Popolo 1

26/05/2017 - 11:40

Arriva la rivoluzione dei parcheggi in centro storico.

Un pacchetto di misure che aumenterà il numero dei posti auto a pagamento e, di fatto, ridurrà quelli a strisce bianche. Nella sostanza traslocano gran parte dei posti auto sul Corso del Popolo, aumentano le strisce blu in viale Trieste, cambiano di lato i parcheggi in via Oberdan e spariscono le strisce bianche in via Miani.


Il piano del traffico non è ancora pronto per entrare in vigore, ma intanto il settore viabilità del Comune di Rovigo ha emesso un’ordinanza che regola in maniera netta il nuovo sistema dei parcheggi in centro. E cambia anche alcuni punti che da Ztl, come in piazza Caffarati che da zona a traffico limitato diventa area per parcheggi a pagamento. Una piccola rivoluzione, quindi, dovuta, come si legge nella ordinanza, anche alla necessità di eliminare il fenomeno della “sosta selvaggia” che spesso si verifica sul Corso del Popolo, dove le auto, in molti casi, parcheggiano ovunque, incuranti delle multe fatte fioccare negli ultimi mesi dalla polizia locale di Rovigo.


L’ordinanza che per avere piena esecutività dovrà attendere la realizzazione delle aree di sosta con le strisce blu da parte di Asm, recepisce la delibera di giunta del dicembre 2015, che aveva dato il via alla definizione del nuovo sistema dei parcheggi in centro. Oltre un anno dopo quindi si inizia a dare esecuzione a quella decisione. E proprio in quella data la giunta aveva anche stabilito il cambio di senso di marcia di viale Trieste, che però rimane in stand by, dato che l’assessore alla viabilità, Luigi Paulon, sostiene che per quella misura, come per altre legate alla viabilità, servono risorse e bisogna attendere il Piano del traffico.


>Il servizio completo sulla Voce del 26 maggio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl