you reporter

C'erano una volta i partiti politici

Per le elezioni comunali sono saltati tutti gli schemi

41631

Nei seggi

26/05/2017 - 09:00

C’erano una volta i partiti. Non è la storia che fra qualche secolo gli anziani racconteranno ai ragazzini. Ma l’attualità di quanto sta avvenendo nel mondo della politica polesana. C’erano una volta i partiti ed ora, almeno per quel che riguarda le prossime elezioni comunali è anarchia politica allo stato puro.

Un tutti alleati, e allo stesso tempo contro tutti. Come possibile distinguere con i parametri dei tradizionali schieramenti politici, quello che sta avvenendo in parecchi Comuni che l’11 giugno rinnoveranno sindaci e consigli comunali?


Gli schemi sono saltati, e i partiti, o meglio, gli esponenti dei partiti alleati in un Comune, a pochi chilometri di distanza sono avversari. Trasversalismo all’ennesima potenza con i tradizionali partiti che si spezzano anche all’interno di uno stesso territorio, e sostengono candidati diversi. Forse il motivo è semplice, alla fine tutti potranno dire di avere vinto.


E così a Porto Viro il coordinatore provinciale di Forza Italia, Bartolomeo Amidei, sostiene Gennari, mentre i big regionali del partito stanno con la Veronese. Non è messo meglio il Pd, con il circolo portovirese nella squadra della stessa Veronese, ed altri esponenti in lista con Gennari. Qualcuno pure con Giacon. E con lo stesso segretario reggente Giuseppe Traniello che invita a votare Gennari violando una lista di norme comportamentali e statutarie lunga un chilometro. Ma tanto...


E pure a Badia Polesine non manca il trasversalismo: Gianni Stroppa, candidato Pd di una lista civica ha il sostegno del leader locale di Fdi. Idem a Taglio di Po dove Laila Marangoni ha ricevuto sì il sostegno del vertice leghista, ma molti militanti del Carroccio gli hanno voltato la faccia scegliendo Tamburin. Insomma un vero e proprio “liberi tutti”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl