you reporter

Polacque-Cvs, niente fusione: se ne riparlerà il 26 giugno

Partecipate

82383

08/06/2017 - 22:20

Niente assemblea di Polacque, e dunque - almeno per il momento - niente fusione fra Polesine Acque e Cvs.



L'assemblea dei soci di Polacque, convocata per le 15 di oggi (giovedì 8 giugno), è stata rinviata al prossimo 26 giugno su proposta del sindaco di Rovigo, Massimo Bergamin.



Non c'è stata dunque la tanto attesa "conta", anche se guardando la platea balzava subito agli occhi che i favorevoli alla fusione non avrebbero raggiunto il 66,6% di quote necessario per dare il via libera all'operazione di aggregazione.



La proposta di Bergamin (il più convinto fra i contrari), comunque, rappresenta un ultimo tentativo di trovare una mediazione in dirittura d'arrivo, in modo da far ripartire l'operazione sulla base di accordi parasociali profondamente diversi.



Se ne riparlerà dunque il 26 giugno.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl