you reporter

Romeo: "Su cultura e stadio è un vero disastro"

Il caso

41951

Nadia Romeo

15/06/2017 - 22:00

Incapaci di gestire qualunque cosa. Sulla cultura si sono fatti scappare la grande possibilità di rivedere gli assetti della gestione di teatro Sociale e museo Grandi fiumi. Ed anche sulla questione stadio Gabrielli sindaco e giunta non sono riusciti a trovare una soluzione per evitare una brutta figura”. Nadia Romeo, capogruppo del Pd in consiglio comunale, coglie la palla al balzo delle ultime vicende che riguardano l’amministrazione comunale e va all’attacco.



“Le dimissioni di Giampiero Beltotto da presidente della fondazione Rovigo Cultura sono l’ennesima dimostrazione dell’inerzia di questa amministrazione - dice la Romeo - Beltotto era stato presentato come l’uomo in grado di rilanciare la cultura della città. Ora è stato costretto ad abbandonare. Il sindaco Bergamin non è riuscito nemmeno a giocarsi questa carta. E come spera di puntare alla candidatura di capitale della cultura?".



"Beltotto è da sempre legato all’area del presidente della Regione Veneto, l’assessore regionale alla cultura, Cristiano Corazzari, è della Lega, e nonostante questa filiera lui e l’assessore Donzelli non sono stati in grado di gestire il rilancio della cultura a Rovigo. E così l’area museale non decollerà e continuerà a costare 500mila euro al Comune”.



Il servizio completo sulla Voce in edicola il 16 giugno

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl