you reporter

Allagamenti in mezza provincia e alberi in strada

Maltempo

28/06/2017 - 23:04

E’ bastata mezz’ora di pioggia battente per mettere in ginocchio il sistema fognario in mezza provincia, con allagamenti a macchia di leopardo, e far volare rami di alberi in mezzo alla strada, mettendo ancora più a rischio la circolazione, già provata dalla forte pioggia. Il nubifragio si è scatenato poco prima delle 14.



Un vento forte ha spazzato in particolare il Delta del Po. A Rovigo, invece, disagi maggiori registrati a San Pio X, dove alcuni giardini sono finiti sott’acqua, così come alcuni garage. Completamente allagato, poi, il nuovo sottopasso ciclabile della ferrovia, invaso da oltre dieci centimetri d’acqua, così come quello di ponte Marabin. Disagi anche sotto il tunnel di via Amendola, dove sono dovuti intervenire i pompieri.



Danni e rami in strada sono stati segnalati in quasi tutto il Medio e Alto Polesine: da Ceregnano a Trecenta e Giacciano con Baruchella, passando per Arquà, Villamarzana e Fratta. Funestata anche la Transpolesana. Disagi anche nel Delta, con segnalazione di alberi spezzati a Porto Tolle.



Ma è a Badia dove, probabilmente, il maltempo ha fatto i danni più seri. Nel parco Munari, vicino all’abbazzia della Vangadizza, addirittura uno degli alberi che costeggiano la strada di accesso al piccolo parcheggio è stato sradicato.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl