you reporter

Attacco al prefetto: da Fn striscione shock

Immigrazione

84862

01/07/2017 - 18:08

Attacco al prefetto. Forza Nuova punta il dito contro Enrico Caterino, prefetto di Rovigo. Motivo, manco a dirlo, la gestione dell’emergenza profughi e il sistema dell’accoglienza a livello provinciale.



Il partito di estrema destra, nella notte tra venerdì e sabato 1 luglio, si è reso protagonista di un vero e proprio blitz. Sul muro esterno della stadio Gabrielli, dal lato che guarda la tangenziale, infatti, i militanti di Forza Nuova hanno appeso uno striscione inequivocabile, raffigurante il prefetto Enrico Caterino.



Chiaro il messaggio: “Portateli a casa vostra”. “Stanno cercando abitazioni private da mettere a disposizione di nuovi clandestini che dovrebbero prossimamente arrivare nella nostra provincia - dicono i vertici provinciali del partito, rivendicando l’azione - perché non se li portano a casa loro? E’ facile pensare che tutto sarà poi gestito da una delle solite cooperative che si ingrassano sulle spalle di questi poveracci”.



Il manifesto è stato prontamente rimosso già in mattinata.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl