you reporter

Furbi delle "scoasse", aree ecologiche cariche in Commenda

Rovigo

24/07/2017 - 10:30

L’unico lato positivo - se dovesse essercene uno - è che non sono i rifiuti dei mesi scorsi. E ci mancherebbe, potreste obiettare. Già, si potrebbe dire che le aree ecologiche della Commenda, a Rovigo, sono in continua emergenza. Più Ecoambiente passa a raccogliere rifiuti - anche gli ingombrati che dovrebbero essere portati in Ecocentro - più la popolazione si diverte ad accatastarli.



Il materasso non è certamente quello di un paio di mesi fa, che era doppio e un po’ più sgualcito. Non c’è più il frigo, ma c’è un bellissimo ex comò, a pezzi, forse perché portarlo intero lì sarebbe stato piuttosto faticoso. Non possono mancare gli scatoloni pieni di qualsiasi tipo di rifiuto, il polistirolo accatastato con cura e pure qualche pezzo di plastica a decorare il tutto: il coperchio di un secchio e la seduta - o lo schienale - di una sedia.



Giusto per concludere, l’incivile che ha provveduto a scaricare i propri rifiuti, ha pure rovesciato il bidone dell’umido. Così, tanto per lasciare il segno della sua intelligenza a Rovigo. C’è anche quel che resta di una potatura di siepi, così da completare la festa dei furbi delle “scoasse”.



Il servizio in edicola nella Voce di lunedì 24 luglio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl