you reporter

Consvipo batte cassa, e chiede più soldi ai comuni soci

Il Consorzio

51032

Angelo Zanellato presidente del Consvipo

25/07/2017 - 08:02

Il consiglio di Consvipo ha approvato il bilancio consuntivo del 2016 con un disavanzo di 58mila 902 euro e ha anche varato una modifica al bilancio preventivo del 2017. Quest’ultimo contiene in sé una proposta “indecente” per citare il famoso film americano e vista l’aria che tira fra i soci.



In sostanza il cda del Consvipo chiede ai consorziati un aumento del contributo annuale, commisurato alle quote che, ad esempio, per il comune di Rovigo è pari a 1.638,89 euro. Considerato che il Comune di Rovigo ne versa già 73.130,30, si arriverebbe a versare all’ente 74.769,19 euro.



Stessa storia per la Provincia, che secondo la “proposta 2017” e in virtù del suo 42,4151% dovrebbe versare la bellezza di 270.908,16 euro, al posto degli attuali 264.970,04 euro. Soldi che la Provincia ha già detto che non verserà, tra l’altro.




Tutti i 48 comuni aderenti al Consvipo, comunque, sono chiamati a mettere la mano al portafoglio. Adria, per esempio, passa dai 30.723,56 euro ai 31.412,09 euro e così via. In totale l’esborso 2017 passerebbe da 624.706,24 euro a 638.706,24 euro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl