you reporter

Trovato morto nel fossato davanti a casa

Crespino Vigili del Fuoco Maltempo 5

25/07/2017 - 11:15

E’ stato trovato morto nel fossato davanti a casa a Rovigo. Era già deceduto, non si sa ancora da quanto. Ora si indagherà per capire quello che è successo davvero.



E’ stata immediata la chiamata al 118 da parte di chi ha notato il corpo dell’uomo, ormai cadavere, a terra, nel fossato. Così è venuto a mancare, ieri sera, un 94enne di Rovigo, che abitava in via Arzerini. E’ successo intorno alle 20.



La vicenda è tutta da chiarire. C’è da capire perchè sia finito dentro al canaletto. E, soprattutto, come sia deceduto. Probabile un malore, con conseguente caduta. Ma potrebbe anche essere scivolato dentro al fosso mentre stava facendo una passeggiata; dopo la caduta, magari, una botta fatale con il successivo rotolamento ed l’incapacità di risollevarsi.



Da escludere l’annegamento perchè nel fosso non c’è acqua. L’uomo era a piedi, praticamente davanti alla casa in cui abitava. Non c’era nulla vicino alla zona del fatto: forse aveva deciso di prendere un po’ di aria, dopo cena.
Ma il dubbio potrà essere sciolto solo dopo le indagini del caso. Sul posto, come detto, è arrivata subito l’ambulanza del suem, che non ha potuto fare altro che constatare il decesso del 94enne.



A supporto dell’attività del 118, che ha cercato in tutti i modi di rianimare l’uomo, inutilmente, sono arrivati sul posto i vigili del fuoco di Rovigo. Il loro aiuto è servito soprattutto per tirare fuori dal fossato il cadavere dell’anziano.



Immediato l’arrivo anche dei carabinieri. I militari dell’Arma hanno fatto tutti i rilievi necessari e faranno le indagini del caso.



E’ probabile, in considerazione dell’età dell’uomo, che si tratti di un decesso per malore o cause naturali. Ma non c’è alcuna certezza, al momento.
Non resta che attendere esami e verifiche da parte delle autorità giudiziarie per capire esattamente quello che è successo. Allo stato attuale non ci elementi che facciano pensare a ragioni diverse o più gravi.



Il servizio sulla Voce del 25 luglio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl