you reporter

Caldo quasi da record, un'afa assurda e ospedali presi d'assalto

Il meteo

43203

Un cardiopatico è stato colto da un malore fatale a causa del caldo

05/08/2017 - 00:00

Quella di ieri (venerdì 4 agosto) è stata veramente una giornata di afa assurda, contrassegnata da decine di malori in tutto il Polesine.



Le temperature non hanno superato i 39 gradi centigradi (che sono pur sempre una soglia ragguardevole) ma a rendere il clima infernale ci ha pensato, soprattutto dal tardo pomeriggio, l’umidità che ha reso l’aria irrespirabile.



Nel corso della giornata si sono registrati 243 accessi al Pronto soccorso (i dati sono stati aggiornati alle 17 di venerdì 4 agosto), nella maggior parte dei casi per patologie legate al caldo in persone già ammalate o debilitate. E dal tardo pomeriggio l’accesso alle strutture sanitarie è stato continuo, una sorta di processione.



I casi più gravi ad Adria, con quattro ricoveri per veri e proprio colpi di calore. E in serata, a peggiorare la situazione è arrivato il “collasso” delle linee elettriche, con decine di casi di black out a macchia di leopardo che hanno colpito il capoluogo e gran parte dell’Alto Polesine con i centralini di Enel e dei vigili del fuoco letteralmente presi d’assalto.

Da domani sera (domenica 6 agosto) è prevista una diminuzione delle temperature e l'arrivo dei primi temporali. Non resta che attendere.

Servizi e curiosità sulla Voce in edicola sabato 5 agosto

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl