you reporter

Bottiglie in testa, sangue in centro

Rissa

rissa[1].JPG

Una rissa (foto d'archivio)

14/08/2017 - 07:34

Se le sono date di santa ragione. Sono volate anche le bottiglie di vetro. Poi, all’arrivo della polizia se la sono data a gambe levate. E’ successo giovedì scorso alla fine di una serata di musica e divertimento tra piazza Garibaldi e via Bedendo, in pieno centro.




Dopo qualche bicchiere di troppo hanno cominciato a litigare tre ragazzi, un italiano e due stranieri.




La rissa è cominciata davanti alla Trattoria “Al Sole” quando per motivi futili, per un po’ di alcol di troppo in circolo, i tre ragazzi hanno alzato toni e mani.




Quando la violenza era diventata insopportabile l’italiano è scappato, ma uno dei due stranieri gli ha tirato addosso una bottiglia di vetro in testa, che si è rotta ferendo l’italiano.



Quest’ultimo ha riportato una leggera ferita alla testa, mentre gli altri due sono riusciti a scappare. Quando due volanti della questura hanno raggiunto la persona ferita hanno ricostruito dalle parole del ferito la vicenda, ma non hanno proceduto con la denuncia, visto che i due stranieri erano già fuggiti via.



Il servizio completo sulla Voce di Rovigo di oggi 14 agosto

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl