you reporter

Indagini sulla puzza di Cantonazzo

Conchi: inchiesta amministrativa, e della procura per il non rispetto dell’ordinanza

65848

Il vicesindaco Ezio Conchi

14/08/2017 - 23:56

Ed ora scattano le indagini su emissioni e odori dalla ditta che lavora concimi alle porte di Rovigo.


Lavorazione che da settimane rende, secondo i residenti, l’aria irrespirabile a Cantonazzo. Una puzza che costringe le famiglie della frazione rodigina a stare barricate in casa quando i miasmi nauseabondi si fanno intollerabili alla massima potenza.


“Sono in corso almeno due indagini - spiega l’assessore all’ambiente Ezio Conchi - una dal punto di vista amministrativo e una da parte della procura”. Anche la magistratura rodigina quindi ha puntato la propria lente d’ingrandimento sull’attività della Greenfert di via Grandi, l’azienda finita nel mirino delle polemiche per gli odori sprigionati dalla propria attività.


“Ma - precisa Conchi - per quel che riguarda l’indagine della procura si tratta di un atto automatico, scattato dopo che gli uffici del Comune hanno girato alla procura l’inosservanza dell’ordinanza emessa dal Comune che chiedeva all’azienda di bloccare le emissioni. Cosa che a quanto pare non era avvenuto, dato che le segnalazioni e le proteste della cittadinanza non si sono fermate. E quando un’ordinanza non viene rispettata la cosa finisce dritta in procura, giusto per cercare di capirne il motivo”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl