you reporter

Un doppio piano per la rinascita della città

Fantasmi urbani

91278

26/08/2017 - 07:00

In una città che pullula di “fantasmi urbani”, edifici pubblici vuoti da anni e sui quali non esistono, al momento, progetti di recupero e rilancio, ci sono due grandi aree che potrebbero invece rinascere a breve.
Si tratta dell’ex Maddalena e dell’annesso grande parco, nel cuore della Commenda, e dell’area di piazzale Di Vittorio, a due passi dalle due torri simbolo della città.



Su questi due immobili insistono altrettanti piani di riqualificazione pubblici, elaborati rispettivamente dal comune e da Asm spa. E in entrambi i casi, potrebbe essere il 2018 l’anno decisivo per l’apertura dei rispettivi cantieri, che cambierebbero decisamente il volto della città.



Nel Maddalena dovrebbero trovare posto gli uffici comunali ora sparsi per la città, in immobili in affitto: dal settore servizi sociali all’istruzione, passando per alcuni archivi. Non solo: lo spazio a disposizione è talmente ampio che potrebbe trovare spazio anche il comando della polizia locale; ed è balenata persino l’idea di metterci dentro un asilo.



Un piano ambizioso, com’è ambizioso il progetto presentato da Asm spa per l’acquisizione e la sistemazione di piazzale Di Vittorio e dell’ex biglietteria. Valore dell’operazione: 1,1 milioni di euro per l’acquisizione dell’area e cinque milioni di investimento. Per realizzare di uno stabile a due piani con una parte a uso commerciale (ristorazione, bar e negozi) nel piano inferiore, ed una parte a uso uffici in quello superiore. Più una porzione da destinare a cinema.



Il servizio completo sulla Voce in edicola sabato 26 agosto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl