you reporter

Zanellato alla Mostra del cinema di Venezia, paga il Consvipo

Il caso

51032

Angelo Zanellato presidente del Consvipo

27/08/2017 - 08:30

Quattro giorni a Venezia alla 74esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica per il presidente del Consvipo, Angelo Zanellato, a rappresentare la Polesine Film Commission, altra associazione di cui è presidente. Il tutto a spese del Consvipo, e quindi di tutti gli enti locali che lo sostengono, a partire dalla provincia di Rovigo, passando per tutti i comuni polesani.



Sì perché la Polesine Film Commission, associazione costituita l’1 giugno 2012 - sulla scorta di un protocollo d’intesa del dicembre 2009 - dallo stesso Zanellato in qualità di presidente del Consvipo insieme alla provincia di Rovigo, all’epoca con la delega dell’allora assessore Laura Negri e all’Accademia Veneta dello spettacolo, per lo svolgimento della sua attività utilizza, tra gli altri "quote di contribuzione e finanziamenti corrisposti dai soci". Tradotto, pagano Consvipo, provincia di Rovigo e Accademia Veneta dello Spettacolo. Ma la verità è che la provincia di Rovigo non ha scucito un euro per questa iniziativa e l’Accademia Veneta dello spettacolo se n’è andata dall’associazione ancora tre anni fa.



Nel 2015 sono stati messi a bilancio del Consvipo, solo per il progetto della Mostra del cinema di Venezia, 1.378 euro, mentre l’anno precedente erano stati 2.300 per la Polesine Film Commission. E stiamo parlando solo dei costi per i servizi. Poi ci sono le trasferte e i rimborsi, ovviamente pagati sempre da Consvipo. Sul 2016 ancora non è dato sapere, visto che il consuntivo è stato approvato dal consiglio di amministrazione del Consvipo a fine luglio, ma ancora deve passare in assemblea consortile dei soci.



Il servizio in edicola nella Voce di domenica 27 agosto

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl