Cerca

Mese nero delle tasse: salasso da 168 milioni

Economia

35196

L'incubo delle tasse

A novembre acconti e addizionali su molti tributi. Dall'Irepf all'Ires, dall'Iva all'Irap ecco quanto pagheranno famiglie e imprese del Polesine.
Anche quest’anno è in arrivo il mese delle tasse. Da sempre, infatti, a novembre si abbatte una gragnuola di scadenze fiscali da far rabbrividire.



Tra gli acconti e le addizionali Irpef, l’Ires, l’Iva, l’Irap e le ritenute di imposta i lavoratori dipendenti, gli autonomi, le imprese e i possessori di altri redditi saranno chiamati a versare all’erario 55 miliardi di euro. Soltanto i contribuenti della provincia di Rovigo, a novembre, rischiano di dover versare nelle casse del fisco qualcosa come 168 milioni di euro.



In totale, Irpef, Iva, Ires e Irap pesano sul bilancio di famiglie e imprese del Polesine la bellezza di 889 milioni e 400mila euro. Di questi, circa 168 milioni dovranno essere pagati nel prossimo mese di novembre.



Nel dettaglio, l’Irpef assorbe 540 milioni di euro; l’Iva “costa” ai polesani 158 milioni l’anno; l’Ires assorbe 85 milioni e 700mila euro mentre l’Irap, per il solo settore privato, si porta via altri 75 milioni di euro. Per un totale, come detto, di 889 milioni, di cui 168 andranno pagati nei prossimi trenta giorni.



Il servizio completo, i numeri e i commenti sulla Voce in edicola domenica 29 ottobre.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy