you reporter

Il caso

Crolla il ponte, indagato un imprenditore polesano

La procura di Nuoro mette sotto inchiesta il titolare di una ditta di Badia per i lavori eseguiti su un viadotto che poi franò: un poliziotto cadde nel vuoto.

Crolla il ponte, indagato un imprenditore polesano

Imprenditore polesano nei guai per il cedimento di un viadotto, ad Oloé in provincia di Nuoro, in cui perse la vita un poliziotto, cadendo nel vuoto.

I fatti risalgono al 2013. L'agente era sul posto con alcuni colleghi nel tentativo di aiutare persone in difficoltà a causa di un'alluvione che colpì la zona.

L'indagine sul crollo del ponte, condotta dalla procura del capoluogo sardo, ha portato a 30 rinvii a giudizio con l'accusa di omicidio e disastro colposo. Nei guai anche il titolare di un'impresa polesana, di Badia Polesine, che lavorò sul ponte. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl