you reporter

Rovigo

Trovato in una pozza di sangue e la gola tagliata

Gravissimo un ragazzo italiano di 39 anni

Trovato in una pozza di sangue e la gola tagliata

Pensavano fosse uno scherzo di cattivo gusto, e invece la segnalazione di un ragazzo riverso in una pozza di sangue in via Vittorio Veneto, in zona Tassina, era vera. È accaduto ieri sera a Rovigo, pochi minuti prima della mezzanotte. Sul posto è intervenuto il Suem che ha trovato un giovane italiano di 39 anni con la gola tagliata.

Immediatamente è stato trasportato in gravissime condizioni all'ospedale di Rovigo dove è stato operato per diverse ore. Il giovane attualmente è ricoverato in rianimazione. La ricostruzione di quanto accaduto è al vaglio degli inquirenti, anche se prime testimonianze parlano di un possibile gesto volontario. Indagini sono in corso.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl