you reporter

Droga

Quintali di marijuana nel tir

Un polesano condannato a otto anni.

Quintali di marijuana nel tir

Un giro di import export di marijuana è costato otto anni per traffico internazionale di droga a un polesano - G. C. le sue iniziali, di 57 anni - che nel 2013 è stato beccato ad Abano Terme, insieme ad altri due complici con quintali di droga proveniente dall’Albania.

La droga, marijuana essenzialmente, era diretta al Nord Europa con una base operativa importante ad Abano.  carabinieri di Padova, con la polizia di Klagenfurt (Austria), nel 2013 fermarono il camion in cui era nascosta la droga, quintali di droga, grazie a un nascondiglio ingegnoso.

Dentro un tir che trasportava le moto da gara, si era ricavato un doppiofondo dove era stata nascosta la marijuana da smerciare nel Nord Europa. Furono le forze dell’ordine austriache a ritrovare mezza tonnellata di marijuana. G. C, di Nocera Inferiore, ma residente in Polesine, era il capo della banda secondo quanto appurarono gli inquirenti.

I due autotrasportatori di Montagnana vennero arrestati e quindi condannati a otto anni. Ora anche il capo della banda è stato condannato a 8 anni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl