you reporter

Rovigo

Donna e bimbo intossicati per i fumi da carbonella

E' successo all'alba di questa mattina 24 ottobre nella casa abitata da marocchini, in un condominio di via Sant'Agostino. La stessa via in cui uno straniero ha minacciato con il coltello i passanti tra sabato e domenica scorsi.

incendio[1].JPG

Vigili del fuoco in azione (Foto d'archivio)

24/10/2018 - 10:50

Ancora un intervento in via San'Agostino. Dopo la notte da paura tra sabato e domenica, con uno straniero che minacciava con il coltello i passanti, all'alba di stamattina, 24 ottobre, carabinieri, Vigili del fuoco e Suem sono intervenuti per un'intossicazione da carbonella in una casa del condominio di via Sant'Agostino.

Erano le 6 quando una famiglia di origine marocchina ha lanciato l'allarme per l'intossicazione avvenuta per i fumi provenienti dallo spegnimento del combustibile vegetale.

Una donna e un minore componenti della famiglia sono stati accompagnati in ospedale per gli accertamenti. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl