you reporter

CARABINIERI

Il rapinatore evade ancora, arrestato

I carabinieri di Rovigo, hanno così portato in carcere per evasione Moussaid Soufiane, 29enne marocchino, domiciliato a Rovigo

04/12/2018 - 21:20

Autore di una serie di rapine ed “evasore seriale”, è stato nuovamente trovato fuori da casa sua, dove è costretto ai domiciliari e per lui sono scattate le manette.

I carabinieri di Rovigo, hanno così portato in carcere per evasione Moussaid Soufiane, 29enne marocchino, domiciliato a Rovigo. Lunedì 3 dicembre, alle 17 circa, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Rovigo, nel corso di un normale controllo, non hanno trovato in casa il giovane che è nei guai per rapina ed evasione. Soufiane a casa non c’era proprio. I carabinieri si sono messi subito alla ricerca della persona sottoposta alla misura cautelare in attesa del giudizio e lo hanno trovato poco lontano dalla sua abitazione, a Rovigo, mentre cercava di rincasare frettolosamente.

Alla richiesta di motivazione per il suo arbitrario allontanamento il marocchino ha affermato di essere andato a comprare le sigarette. Tuttavia in tasca non aveva nemmeno una “paglia” da fumare. L’uomo è stato così portato direttamente alla casa circondariale di Rovigo in attesa dell’udienza e giudizio direttissimo fissata per oggi.

Il giovane faceva parte di una banda di tre marocchini. A un passante avevano rubato cellulare, sigarette e 20 euro. A un altro avevano tagliato la tasca e arraffato il portafoglio con 6mila euro in contanti. La banda dei tre rapinatori colpiva soprattutto nel piazzale della stazione ferroviaria di Rovigo.

La prima rapina era avvenuta il 7 ottobre 2017, verso le 20.30 ai danni di un connazionale. In quell’occasione i tre giovani, di 29, 35 e 36 anni, avevano strattonato anche un italiano che aveva assistito alla scena a bordo della sua auto. Temendo che l’uomo potesse aver ripreso il reato, i tre gli avevano strappato il cellulare dalle mani. Un mese dopo, il 6 novembre, avevano replicato il colpo rubando 6mila euro a un altro connazionale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl