you reporter

L'ATTENTATO

Giovani leghisti nell'inferno di Strasburgo

Il consigliere comunale Riccardo Ruggero, 24 anni, e due amici giovani leghisti sono salvi per miracolo e bloccati in hotel.

Giovani leghisti nell'inferno di Strasburgo

11/12/2018 - 23:32

E’ salvo davvero per miracolo Riccardo Ruggero, 24 anni, giovanissimo consigliere comunale della Lega, in questi giorni a Strasburgo insieme ad altri due leghisti, Lorenzo Rizzato e Alberto Gennaro, entrambi di Rovigo, per visitare il Parlamento europeo.


Quando l’inferno di spari al mercatino di Natale ha provocato almeno due morti, il gruppo di giovani politici rodigini era già uscito dall'hotel per raggiungere proprio la zona dei mercatini di Natale dove si è verificata la sparatoria che ha riportato l’Europa nell’incubo. Solo un problema tecnico al loro pullman ha ritardato la partenza di qualche minuto. Il tempo necessario a far scattare l'allarme e a farli rientrare frettolosamente in albergo.

A Strasburgo, in Francia, nella zona della città dove sono stati allestiti i mercatini di Natale la prefettura ha fatto sapere che ci sono due morti e undici feriti: sette persone si trovano in gravi condizioni, 4 sono state ferite in modo lieve.

Lorenzo, Alberto e Riccardo sono rimasti in hotel al sicuro. La Farnesina ha consigliato ai tre rodigini di rimanere in hotel senza uscire poiché l'attentatore è in fuga.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl