you reporter

L'analisi

Qualità della vita, Rovigo a metà classifica

La nostra provincia è al 58° posto nella graduatoria annuale, guadagnando sette posizioni rispetto allo scorso anno.

Qualità della vita, Rovigo a metà classifica

17/12/2018 - 10:36

Nell'attesa graduatoria annuale sulla qualità della vita de il Sole24 Ore, Rovigo finisce a metà classifica. Ma è di gran lunga ultima fra le città del Veneto.

Il Polesine, infatti, ottiene solo il 58esimo posto in Italia, mentre tutte le altre realtà venete sono nella top 20 (esclusa Venezia, che è 34ª), a testimonianza di un divario noto da tempo fra il Polesine e il resto del Triveneto. Per la cronaca, al primo posto assoluto, ed è la primissima volta nella storia della classifica, si è piazzata Milano. Va detto comunque che Rovigo, rispetto al 2017, guadagna sette posizioni in classifica. 

Come ogni anno la qualità della vita scatta una fotografia delle città italiane, scegliendo di inquadrare la questione del benessere tramite 42 indicatori suddivisi in sei macro-aree (ricchezza e consumi, affari e lavoro, ambiente e servizi, demografia e società, giustizia e sicurezza, cultura e tempo libero), riferiti all’ultimo anno appena trascorso.

In coda alla graduatoria, invece, si ritrova Vibo Valentia, ultima per durata media dei processi e registra anche una delle più basse spese dei Comuni per minori, disabili e anziani.

Qui lo studio de "Il Sole 24 Ore"

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl