you reporter

Inquinamento

Smog alle stelle, vicino il blocco

Terzo giorno di fila di superamento della soglia di guardia

Smog alle stelle, vicino il blocco

18/12/2018 - 21:20

Ancora smog in aumento, ancora un sforamento a Rovigo, con le centraline dell’Arpav che hanno registrato il valore sopra soglia di fila di polveri sottili. L’altro ieri il livello di pm10 in città ha raggiunto quota 73 microgrammi per metro cubo di aria, il terzo sforamento di fila dopo le cifre di 54 e 71 dei due giorni precedenti. A questo punto manca un superamento del limite 50 per far scattare l’ordinanza di limitazione al traffico.

Il testo, infatti, prevede che dopo quattro sforamenti consecutivi si accenda la spia arancione dell’inquinamento che significa stop alle auto più inquinanti. Solo mercoledì, però, si saprà se lo smog in città anche nella giornata di martedì, cioè, ieri, era oltre il livello di guardia. Se così sarà i limiti alla circolazione scatteranno in automatico, anche se dovrebbero, di fatto, diventare operativi da domani. In ogni caso, è facile prevedere, che i controlli della polizia locale non useranno il pugno di ferro nei confronti degli automobilisti. Anche perché, a pochi giorni dal Natale, fermare le auto in città potrebbe scatenare proteste dai commercianti e il caos fra gli automobilisti.

L’alto livello di smog nell’aria è fattore comune, in questi giorni, a tutto il Veneto. Lunedì scorso, ultimo giorno con i dati disponibili, il superamento della soglia 50 tranne che a Belluno e Venezia, dove la centralina Arpav si è fermata poco sotto. I tre giorni di fuori soglia son quindi comuni a tutto il Veneto e al resto del bacino della Pianura Padana. Restando in Polesine, invece aria scadente anche ad Adria dove dopo il valore 59 di domenica scorsa, lunedì è stata toccata quota 63. Quello di lunedì, per Rovigo, è stato il 45esimo sforamento del 2018. Molti di questi si sono verificati nelle ultime settimane a dimostrazione del fatto che l’inquinamento stia opprimendo cieli polesani da mesi.

Tornando all'ordinanza Con un livello di allerta 1 (arancio) che si verifica con 4 giorni di sforamento delle pm10: si estende il divieto di circolazione dalle 8.30 alle 18.30 per auto a diesel fino euro 3 e auto benzina euro 0.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl