you reporter

Il video

"Stiamo andando a Rovigo", poi lo schianto. Il terribile video su Fb

Due trentenni sono morti in autostrada. Pochi istanti prima avevano fatto una diretta Facebook a 220 all'ora: "Stiamo andando a Rovigo!"

"Stiamo andando a Rovigo, ragazzi, siamo solo ai 200... fai vedere a quanto andiamo".


Le parole si distinguono chiaramente, anche se la voce è quella impastata di chi non è propriamente lucido.
E poi scorrono le immagini, in diretta su Facebook. Il video è agghiacciante. Su Facebook ha ottenuto migliaia e migliaia di condivisioni. Anche perché è stato girato pochi istanti prima della tragedia in cui due giovani hanno perso la vita.
“Stiamo andando a Rovigo, ragazzi...”.
Sono proprio queste le parole che si sentono distintamente nel video condiviso su Facebook da uno dei due giovani morti nella notte sull'A1 tra Modena Nord e Modena Sud, intorno all'una.
I due si riprendono mentre sono in viaggio sull'autostrada, a quanto si capisce diretti a una festa techno.
Probabilmente un rave party, perché di feste techno, sabato notte, a Rovigo non ne erano programmate. Ma si sa, i rave non vengono annunciati...
"C'è la strada pulita”, si sente ancora nel video. “Si va... questa Bmw è un mostro, siamo ai 220", dicono mostrando il cruscotto della vettura.
E ancora: "Ci fermiamo in Autogrill? No dai, a Rovigo ci sta aspettando la droga e il resto".
Poi il terribile schianto.
Hanno fatto tutto da soli. E hanno perso entrambi la vita nel terribile incidente che ha bloccato per ore l’Autostrada del Sole.
Le vittime sono Luigi Visconti di 39 anni originario di Napoli e Fausto Dal Moro di 36 anni originario di Padova, ma residente da anni a Reggio Emilia, proprio come l’amico.
L'incidente si è verificato - come spiega la polizia autostradale di Modena, sentita da Repubblica - poco dopo la fine della diretta Facebook.
La vettura, completamente fuori controllo, ha iniziato a sbandare e si è schiantata accartocciandosi contro il guard rail prima di finire in mezzo alla carreggiata.
Per i due giovani che si trovavano a bordo non c’è stato nulla da fare.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl