you reporter

CENSER

Presto l’assemblea sul tribunale

Sullo spostamento del tribunale al Censer presto la convocazione di una nuova assemblea. Questa volta alla presenza del nuovo sindaco di Rovigo

Presto l’assemblea sul tribunale

12/06/2019 - 14:05

Entro un paio di settimane, al massimo ai primi giorni di luglio, i vertici del Censer si riuniranno per fare il punto sul caso tribunale. Anche se il caso mediatico sembra essersi affievolito, non è ancora stato risolto l’argomento dello spostamento del tribunale di Rovigo, ed anche se criticata da quasi tutti resta ancora in piedi l’ipotesi di un trasloco nell’area del Censer.

L’amministratore unico del Censer, Giuseppe Toffoli, spiega che “qualche settimana fa l’assemblea dei soci era stata rinviata per attendere l’insediamento del nuovo sindaco di Rovigo. Ora che Edoardo Gaffeo è diventato primo cittadino attendiamo che entri nel pieno delle sue prerogative e poi convocherò un’assemblea dei soci per affrontare il tema tribunale. In genere l’assemblea va convocata con 15 giorni di anticipo, quindi credo che ci riuniremo alla fine di giugno, o, al massimo, ai primi di giugno. Sul tema del trasferimento non ci sono progetti, piani, proposte messe nero su bianco, solo ipotesi e parole. Vedremo di analizzare la tematica”.

Sul trasferimento del tribunale Gaffeo si era esposto in maniera netta in campagna elettorale, dicendosi nettamente contrario ad ogni prospettiva di trasferire le aule di giustizia lontane dal centro storico. Bocciata in pieno, quindi, l’ipotesi del trasloco al Censer, tanto che proprio Gaffeo aveva lanciato una raccolta di firme per dire no all’idea. Tutte le forze politiche, inoltre, avevano respinto l’addio del palazzo di giustizia al centro storico di Rovigo”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl